Comete...
Quando una cometa Ŕ lontana dal Sole Ŕ un oggetto freddo, con un diametro, di pochi chilometri, somigliante a una palla di ghiaccio sporco. Si ritiene che questi corpi siano concentrati in un’ampia sfera che circonda il Sole nota come Nube di Oort, dal nome dell’astronomo olandese Jan Oort, situata oltre le orbite dei pianeti pi¨ lontani. Talvolta una di queste "palle di neve" subisce una perturbazione gravitazionale che la spinge verso il Sole. Avvicinandosi all’astro, il ghiaccio comincia ad evaporare sviluppando una chioma di gas e polveri che, in seguito, darÓ corpo a due code separate, dove solitamente quella di polveri sarÓ orientata nel senso in cui procede la cometa, mentre quella di gas segiurÓ una direzione opposta al Sole. Talvolta si registra l'emissione di un getto di materia.
Quando una cometa transita nelle vicinanze di Giove, la forza di gravitÓ del pianeta pu˛ influenzare la sua orbita: incontri ripetuti possono determinare una nuova orbita che farÓ ritornare pi¨ volte la cometa all’interno del Sistema Solare. Con il suo periodo di 76 anni la cometa di Halley Ŕ il pi¨ noto esempio di queste oggetti periodici.



(Rappresentazione grafica di una cometa)

 


Back to START....................................Foward

Back.............,,............................................................................................,,,,,,,,........Foward